IVALIS ITALIA

Specificità dell’inventario per il settore tessile:

Claudio Gariboldi, Country Manager Italia , afferma: “Che si tratti di un inventario “chiavi in mano” o di collaborazione, i nostri clienti si aspettano da noi un approccio metodologico deciso, in particolare per la segnaletica, ma anche un materiale semplice da usare, se sono le loro squadre a rilevare i prodotti. Da questo punto di vista, Ivalis ha sempre resistito alla tentazione di usare “gadget sofisticati”, preferendo scanner semplici ed efficaci per il lavoro d’inventario.”

Soprattutto questi motivi hanno spinto molti gruppi di marchi tessili ad affidare la totalità dei propri inventari ad Ivalis. In tutta Europa.


L’approccio di Ivalis: 

  • Capacità di tenere conto delle specificità del negozio e di rispondere alle aspettative dei clienti.
  • Prossimità geografica, capacità di selezionare e mobilizzare operatori esperti su uno stesso bacino di impiego.
  • Qualità dell’inquadramento: i responsabili d’inventario sono tutti collaboratori Ivalis esperti.
  • Procedure e strumenti semplici ed efficaci.

Cosa ne pensano i nostri clienti (*):

“Il loro valore aggiunto risiede nei loro strumenti e metodi di inventario…”

“Il turnover in seno alle nostre squadre interne è tale che esse non sanno più realizzare dei buoni inventari, …”

(*) Studio realizzato da CM international su circa 45 marchi della distribuzione


Barometro qualità HQI: 

Media 8,35
Criteri Voto /10
Preparazione dell’inventario a cura di Ivalis 8,33
Controlli di Ivalis 8,00
Affidabilità dei dati trasmessi 8,33
Considerazione delle specificità 8,33
Qualità degli operatori 8,75

(*) Barometro della qualità HQI, attuato in circa 80 negozi clienti di Ivalis Francia